venerdì 1 giugno 2007

Comunicato dell'On.le Paolo Cento deputato dei Verdi e Sottosegretario al Ministero dell’economia e delle finanze.

Qualcuno si fa sentire !!!

Di seguito pubblico il messaggio inviatoci dall'On.le Paolo Cento, il messaggio ci è stato inviato in qunato per precedenti impegni non potrà intervenire a Pavona questa sera.

Un precedente impegno collegato alla campagna elettorale per il ballottaggio le elezioni amministrative mi impedisce di essere presente all’incontro con le istituzioni, organizzato, per questa sera, dai comitati dei cittadini e fortemente voluto dalla cittadinanza di Pavona, per sostenere le vostre richieste in merito all’interramento del tratto ferroviario che attraversa il territorio di Pavona.


Dopo l’incontro del 2006 con i rappresentanti dei Comitati organizzati, mi sono impegnato personalmente con la Regione e la Provincia per cercare superare gli ostacoli che impediscono di vedere realizzati i vostri obiettivi e i vostri diritti, sostenuti con forza e sacrificio nella convinzione che le soluzioni da voi proposte siano un obiettivo importante sia per la cittadinanza che per le istituzioni.


E’ per questi motivi che esprimo il massimo sostegno agli abitanti e ai comitati organizzati di Pavona nella convinzione che la manifestazione di questa sera, in Piazza Berlinguer, possa essere finalmente un incontro decisivo per impegnare le istituzioni nella realizzazione del progetto da voi proposto.


E’ con queste aspettative che mi auguro anche il massimo impegno da parte di tutte le istituzioni e degli enti coinvolti, per giungere finalmente alla realizzazione del progetto che prevede l’interramento del tratto ferroviario e con esso la riqualificazione del territorio e del tessuto urbano di Pavona.


Pavona 1 giugno 2007

Il deputato dei Verdi

e Sottosegretario al Ministero

dell’economia e delle finanze

On.le Paolo Cento

1 commento:

Claudio ha detto...

Circolo dei verdi Ilaria Alpi
ALBANO LAZIALE






Albano Laziale 1 giugno 2007


ALBANO LAZIALE.

“Le proteste dei cittadini di Pavona che chiedono l’interramento del tratto ferroviario continuano, nonostante le manifestazioni di solidarietà e sostegno da parte di importanti esponenti delle istituzioni quali gli onorevoli Cento, Leoni e Luciani.”

“Da sempre noi del circolo Ilaria Alpi abbiamo sostenuto le ragioni del comitato, riteniamo e ci teniamo a ribadirlo, che la questione dell’eliminazione dei passaggi a livello su Pavona sia cosa importante, ma altrettanto importante è la gestione razionale di un intervento la cui utilità deve essere orientata a migliorare la qualità della vita dei cittadini stessi e gli interventi proposti da RFI non sono assolutamente in linea con questo principio.”

“Riguardo allo sciopero della fame, riteniamo che tale estremo strumento di lotta vada valutato come l’ultimo atto di una protesta che dura da ormai oltre un anno, e alla quale troppo spesso è seguito un colpevole silenzio da parte delle istituzioni comunali che del territorio di Pavona sono a tutti gli effetti responsabili.”

“Personalmente sono molto preoccupato per la salute di Danilo e Antonio che da ormai dodici giorni si astengono dall’assunzione di cibi, gli chiedo pubblicamente di valutare positivamente le manifestazioni di stima giunte al comitato da parte delle istituzioni e di sospendere quindi lo sciopero o almeno sottoporsi ad un monitoraggio medico in modo da scongiurare le drammatiche conseguenze che potrebbero seguire il perdurare di questa condizione.”


Claudio Fiorani, Portavoce circolo dei Verdi di Albano Laziale